Contest

Il "Raqs Sharqi Contest - la stella della danza orientale" è un concorso di danza medio orientale rivolto esclusivamente a danzatori di livello avanzato che nasce da un'idea di Alessandra Cappiello, pioniera della danza orientale in Puglia e presidente dell’associazione culturale l'Araba Fenice, che ne ha curato la direzione artistica e Tatiana Nardeschi, ballerina di flamenco e danza del ventre de L'Araba Fenice.

Proprio l'idea di rivolgersi solo ai più valenti danzatori ne ha reso la realizzazione non un momento per soli addetti ai lavori, ma una serata di spettacolo, che riscuote ogni anno grande successo tra il pubblico ed ha ricevuto il patrocinio dall’assessorato regionale al Mediterraneo e alle attività culturali.

 

A giudicare i talenti in gara in primo luogo una giuria tecnica composta da importanti maestri di danza orientale, ma anche una giuria critica composta da giornalisti e operatori culturali del territorio e una giuria popolare.

 

 

Siete curiosi di conoscere la prossima stella?

ORGANIZZATRICI

ALESSANDRA CAPPIELLO

Pioniera della danza orientale in Puglia, la sua formazione parte dallo stile classico e autentico dei suoi due principali maestri, Mahmoud Reda e Saad Ismail, spaziando dalla Tribal ATS alla danza Araba Espressiva. Avendo alle spalle lo studio di altre discipline coreutiche si diverte a sperimentare delle fusioni con la danza orientale rispettandone l'autenticità. E' presidente dell'associazione L' Araba Fenice, della compagnia di danza BellyEtoiles, ideatrice e direttrice artistica dell'Apulia Belly Dance Day e del Raqs Sharqi Contest.

 

 

TATIANA NARDESCHI

Ballerina di flamenco e danza del ventre dell’associazione l’Araba Fenice, la passione per queste discipline è così forte che negli ultimi anni si dedica all’organizzazione di eventi e spettacoli in collaborazione con la sua insegnante Alessandra Cappiello, la sua formazione come danzatrice corre di pari passo alla sua autoformazione in web design, video editing e social media marketing.